DSA – Centro Multispecialistico

DOTT.SSA ISABELLA BELLAGAMBA

Psicologa - Psicoterapeuta

Sono una psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, laureata nel 2007 in “Psicologia dello sviluppo e dell’educazione” presso l’università Lumsa di Roma, con 110/110 e lode.
Nel 2011, ho conseguito il diploma di specializzazione in psicoterapia cognitivo-comportamentale presso la scuola di “Psicologia del ciclo di vita” indirizzo “Intervento psicologico nei disturbi dello sviluppo e degli handicap” (direttore: prof. Cesare Cornoldi), presso l’università degli studi di Padova, con votazione 60/60 e lode.
Nel 2013, ho conseguito il master in “Psicoterapia cognitiva dell’età evolutiva” e nel 2020 ho concluso il corso di perfezionamento quadriennale in Psicoterapia Cognitiva ad indirizzo Costruttivista ed Evolutivo, presso la Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva, sede di Forlì (direttore: dott. Furio Lambruschi).
Nel 2019, ho conseguito la certificazione in Schema Therapy per bambini ed adolescenti (direttore: dott. Christopher Loose) e nel 2020 ho conseguito il secondo livello di formazione in “Terapia Metacognitiva Interpersonale dei disturbi di personalità” (direttore: Dott. Giancarlo Dimaggio).

A seguito di lavori di ricerca sperimentale, sono autrice di pubblicazioni scientifiche, edite da riviste internazionali, sul tema dell’apprendimento della lingua inglese da parte di studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento e del testo “English is fun!” edito dalla casa editrice Erickson.
Dal 2018, sono docente nella scuola di specializzazione “Psychotherapy Training School” di Jesi e di Roma.

Ho iniziato la libera professione nel 2009, occupandomi da sempre dell’età evolutiva, sia nelle problematiche di ordine cognitivo (disturbi del neurosviluppo), sia nelle problematiche inerenti la psicopatologia di bambini e adolescenti.
Nel lavoro di psicoterapia, seguendo la teoria cognitivista, che si dimostra in svariate ricerche scientifiche l’approccio elitario per diversi quadri patologici, il lavoro sul sintomo procede attraverso procedure di auto-osservazione, che il piccolo paziente gradualmente apprende con la terapeuta, per arrivare all’analisi di pensieri disfunzionali che attivano e mantengono lo stato di sofferenza e relativi comportamenti disadattivi. Questa analisi permette una ristrutturazione cognitiva dei pensieri e la costruzione di nuove strategie di gestione delle emozioni e fronteggiamento nelle situazioni più critiche.
L’osservazione del paziente, nelle sue modalità interattive, relazionali, comunicative e di gestione degli affetti all’interno in particolare della relazione di attaccamento con i genitori, e nella costruzione di una alleanza terapeutica, mi permette di costruire e condividere con il paziente e la sua famiglia una lettura del sintomo integrata con la storia di vita ed i significati soggettivi attribuiti agli eventi critici.
In questa ottica più ampia, il lavoro terapeutico mira a portare il paziente e la sua famiglia alla consapevolezza di aree emozionali critiche, quelle scarsamente elaborate e gestibili nella relazione con l’altro, esplicitandone i significati soggettivi e costruendo un nuovo equilibrio inter-personale e intra-psichico individuale.

Oltre al lavoro in seduta individuale, mi occupo anche di percorsi di Parent Training individuali o in piccolo gruppo o interventi sulla genitorialità, con obiettivi e modalità personalizzate in base agli obiettivi terapeutici ed alle caratteristiche soggettive.

Grazie alla collaborazione con diversi Istituti Scolastici Comprensivi, mi occupo insieme ad altri membri dell’equipe di progetti di screening e formazione agli insegnanti di ogni ordine e grado.

Contattami